Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Contenuto dell'articolo

Struttura complessa
del dipartimento Materno Infantile

Chi siamo

Direttore: Gian Luigi de' Angelis
Coordinatore infermieristico Endoscopia: Cristina Menozzi
Coordinatore infermieristico degenza presso la Medicina interna e lungodegenza critica: Tiziana Vallara
Medici: Barbara Bizzarri, Simone Bosi, Francesco Decembrino, Fabiola Fornaroli, Iolanda Franzè,  Federica Gaiani, Alessia Ghiselli, Silvia Iuliano, Stefania Liatopoulou, Roberta Minelli, Giorgio Nervi, Francesca Vincenzi

Cosa facciamo

La struttura svolge assistenza e ricerca per le patologie di tutto il tratto digerente con particolare interesse per le esofagiti e gastroenteriti eosinofile, le poliposi intestinali geneticamente determinate, la malattia celiaca e le malattie infiammatorie croniche intestinali. Si occupa inoltre di diagnosi e stadiazione dei tumori dell'apparato digerente e di screening del cancro colon-retto. Vengono effettuate ordinariamente ecoendoscopie, con eventuali agobiopsie eco-guidate. La struttura si occupa dell'applicazione di tecniche diagnostiche e operative bilio-pancreatiche, attraverso l'utilizzo integrato dell'ecoendoscopia e dell'endoscopia tradizionale. All'interno della struttura opera anche un centro nutrizionale che svolge servizio di consulenza specialistica per tutte le strutture ospedaliere e per i pazienti in day hospital. Questo centro prende anche in carico i pazienti obesi, per il posizionamento dei BIB e per i percorsi pre e post operatori della chirurgia bariatrica. 

L'équipe si caratterizza per una competenza gastroenterologica ed endoscopica che spazia dall'età neonatale sino a quella geriatrica  e per l'applicazione di tecnologie sempre più evolute che la pongono, nel panorama nazionale, come un servizio di terzo livello.

La struttura svolge attività di ricerca clinica e traslazionale e di formazione, è sede dell'insegnamento  del corso integrato di gastroenterologia del corso di laurea di Medicina e chirurgia. Partecipa inoltre all'insegnamento in numerose scuole di specializzazione dell'Università di Parma. E' sede dell'insegnamento in Odontoiatria pediatrica al corso integrato di Odontoiatria e protesi dentaria. E' sede di insegnamento del dottorato di ricerca in scienze mediche e chirurgiche traslazionali e master in tecniche endoscopiche avanzate in collaborazione con i reparti chirurgici.

Le attività tecniche nel dettaglio

Dal punto di vista tecnico si effettuano le seguenti attività:

  • esofago-gastro-duodenoscopie e ileo-colonscopie diagnostiche e operative: polipectomie complesse alte e basse, legatura e sclerosi di varici, tecniche di emostasi in corso di emorragie acute e croniche alte e basse, confezionamento di gastrostomie endoscopiche (PEG e PEJ)
  • endoscopia diagnostica ed interventistica delle vie epato-bilio-pancreatiche e relative urgenze
  • ecoendoscopia diagnostica e operativa alta e bassa, con apparecchi radiali e lineari, con eventuali agobiopsie
  • ileoscopia con videocapsula
  • enteroscopia con enteroscopio monopallone diagnostica e operativa
  • pH impedenzometria nelle 24 ore
  • ecografia addominale

Accesso

  • L’accesso alla visita specialistica di gastroenterologia è possibile tramite prenotazione CUP, con richiesta del medico di famiglia.
  • L’accesso alle attività di diagnostica per i pazienti in età pediatrica ha luogo, di norma, dopo la visita con lo specialista del centro o su accordo diretto tra il medico del centro e il pediatra.
  • L’accesso alle attività di diagnostica in età adulta ha luogo, di norma, tramite prenotazione cup su richiesta del medico di famiglia.
  • Il servizio effettua urgenze/emergenze nelle 24 ore sia per il paziente pediatrico e che per il paziente adulto, oltre a attività di consulenza per le strutture dell’ospedale e per le strutture extra ospedaliere convenzionate. 
  • Il ricovero presso la Medicina interna e lungodegenza critica è indicato dai professionisti medici dopo la prima valutazione. 

Ricovero

Padiglione Barbieri (pad. 11), 2° piano sezione B, presso la Medicina interna e lungodegenza critica.

Nei casi in cui si rende necessario il ricovero, i pazienti sono indirizzati dai professionisti della Gastroenterologia e endoscopia digestiva alla sezione B della Medicina interna e lungodegenza critica. Durante il ricovero i pazienti sono seguiti dai professionisti della Gastroenterologia e endoscopia digestiva. 

Orari di visita ai degenti

L'accesso non è consentito unicamente dalle ore 9.00 alle ore 11.30, orario della visita medica, durante la quale è necessario il rispetto della privacy dei degenti e non è dunque possibile rimanere nella stanza di degenza. La visita è consigliata a una sola persona alla volta.

Ultimo aggiornamento contenuti: 04/02/2020