“Innovare la Ricerca Clinica”

Il ciclo di 8 seminari promossi dalla Struttura Ricerca clinica ed epidemiologica dell'Ospedale di Parma

Contenuto dell'articolo

Fare ricerca oggi è molto diverso da com’era solo pochi anni fa. Gli studi clinici sono per lo più complessi e internazionali e necessitano di grandi quantità di dati con tecnologie avanzate, spesso basati su approcci di ricerca personalizzata. Cambiano le modalità di conduzione, con l’avvento dei trial “a distanza” e la telemedicina, e si privilegiano nuovi disegni di studio, volti a migliorare l’efficienza della ricerca e a mettere al centro il paziente. Anche la disseminazione dei risultati, ormai obbligatoria secondo la normativa europea, è vincolata da regole precise che ne garantiscono l’eticità e la trasparenza. Queste novità offrono ai centri clinici opportunità di crescita e di sviluppo senza precedenti, ma rappresentano anche ulteriori sfide richiedendo infrastrutture e competenze specifiche, per essere all’altezza in un panorama altamente competitivo.

L’obiettivo

Questo ciclo di seminari è ideato e promosso dalla Struttura Complessa Ricerca Clinica ed Epidemiologica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, sulla base dell’esperienza nel coordinamento di studi clinici e delle nuove frontiere offerte dalla ricerca scientifica. Ogni evento consente di approfondire un importante tema innovativo che caratterizza la ricerca del presente, e che diventerà centrale nel futuro. Gli argomenti saranno trattati in modo pragmatico da docenti autorevoli, di levatura nazionale o internazionale, in collaborazione con professionisti della U.O. Ricerca Clinica ed Epidemiologica.

I seminari 

  • Come ridurre il gender research gapMartedì 20 settembre 2022, ore 14.30-16.00 

Relatore: Paola De Castro (Istituto Superiore di Sanità), introduce: Caterina Caminiti (Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

  • Saper creare e lavorare in team di ricercaMartedì 4 ottobre 2022, ore 14.30-16.00 

Relatore: Ileana Frau (IQVIA), introduce: Barbara Marcomini (Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

  • Gli studi clinici decentralizzati: come essere prontiMartedì 18 ottobre 2022, ore 14.30-16.00 

Relatore: Gualberto Gussoni (Centro Studi Fondazione FADOI), introduce: Caterina Caminiti (Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

  • Potenzialità e barriere dei disegni sperimentali adattativiLunedì 31 ottobre 2022, ore 14.30-16.00 

Relatore: Maria Grazia Valsecchi (Università Bicocca), introduce: Giuseppe Maglietta (Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

  • Rischi e opportunità nel pubblicare gli articoli scientificiMartedì 15 novembre 2022, ore 14.30-16.00 

Relatore: Lorenzo Moja (Università di Milano), introduce: Francesca Diodati (Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

  • Negoziare l’authorship con il team di ricercaMercoledì 30 novembre 2022, ore 14.30-16.00 

Relatore: Luca De Fiore (Il Pensiero Scientifico), introduce: Caterina Caminiti (Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

  • Saper maneggiare gli Indici Bibliometrici Martedì 13 dicembre 2022, ore 14.30-16.00 

Relatore: Moreno Curti (IRCCS Pavia), introduce: Matteo Puntoni (Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

  • Come attrezzarsi al meglio per diventare Principal Investigator Martedì 10 gennaio 2023, ore 14.30-16.00 

Relatore: Aldo Pietro Maggioni (ANMCO), introduce: Caterina Caminiti (Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

Il programma dettagliato

Come si svolge

Il programma si compone di 8 seminari della durata di 90 minuti ciascuno, attuati online su piattaforma Zoom. Gli eventi avranno un carattere fortemente interattivo, prevedendo, dopo la presentazione del docente, ampio spazio per discussione e domande.

Chi può partecipare

La partecipazione ai seminari è gratuita e si rivolge a tutti i professionisti coinvolti in progetti di ricerca clinica, interessati ad approfondire tematiche emergenti in questo ambito. Ogni evento è accreditato ECM per tutte le professioni sanitarie. E’possibile iscriversi fino al 10 settembre compilando il form al seguente link

Contatti

Tel. 0521 703697 – E-mail formazionericerca@ao.pr.it

Ultimo aggiornamento contenuti: 23/09/2022