Oculistica

Contenuto dell'articolo

Struttura complessa
del Dipartimento ad attività integrata Testa-collo

Chi siamo

Direttore: Stefano Gandolfi
Coordinatore infermieristico Degenza: Stefania Borlotti
Coordinatore infermieristico Comparto operatorio: Carla Beggi
Coordinatore infermieristico Ambulatori: Donatella Sartori
Medici: Fernando Onofrio Avellis, Carlo Bellucci, Arturo Carta, Francesca Manzotti, Paolo Mora, Pierangela Rubino, Elio Spaggiari, Viola Tagliavini,  Nicola Ungaro, Luigi Varano
Ortottisti: Giacomo Bacchi, Elisabetta Delfini, Luca Ludergnani, Ilaria Mignone, Paola Mori, Alessandra Pareti, Annalisa Ronchei

Cosa facciamo

L'Oculistica esegue la diagnosi clinica e strumentale delle patologie oculari e ne mette in atto il trattamento che può essere micoroinvasivo o chirurgico. Tra le procedure chirugiche si effettua la chirurgia della cataratta, la chirurgia vitreoretinica, di controllo del glaucoma (anche congenito nel bambino), di trapianto di cornea, di correzione dello strabismo, e di retinopatia del prematuro. 

Gli interventi chirurgici in anestesia locale, per i quali è indicata una breve sorveglianza post-operatoria, si svolgono in Day surgery (degenza solo diurna); il ricovero ordinario avviene solo nel caso di interventi chirurgici in quadri clinici e/o anestesiologici complessi.

Si effettuano anche trattamenti laser (sul segmento anteriore e posteriore dell'occhio, compreso il cross linking per il cheratocono) e iniezioni intravitreali per il controllo delle maculopatie.

A livello ambulatoriale, si svolgono attività per la gestione delle malattie infiammatorie e autoimmuni oculari (uveiti), di ecografia oculare (anche UBM), di diagnostica elettrofisiologica per le retinopatie eredo-degenerative, di neuroftalmologia, di ipovisione e di ortottica.

L'attività didattica riguarda i corsi di laurea in Medicina e chirurgia, Ortottica e assistenza oftalmologica, e la scuola di specializzazione in Oftalmologia. La ricerca riguarda tutti i campi di applicazione con pubblicazione di articoli e interventi nei pricipali congressi.

 

Day hospital e day hospital chirurgico

Ala est (ex ala A), 6° piano, tel. 0521.704351

In day hospital chirurgico – day surgery sono trattate alcune patologie, tra le quali la cataratta e alcune patologie vitreoretiniche che prevedono un intervento chirurgico. A seconda delle condizioni cliniche del paziente e delle particolarità dell’intervento, è possibile che dopo l’intervento chirurgico sia indicata la dimissione, il ricovero diurno (che finisce nell’arco della stessa giornata) o il ricovero in degenza ordinaria.

Di norma, l’ingresso del paziente ha luogo in prima mattinata e la dimissione nell’arco della stessa giornata, non appena le condizioni cliniche del paziente lo consentono.

L’attività di day hospital chirurgico si svolge dal lunedi al venerdi, ore 7.00-20.00.

Ambulatorio urgenze oculistiche

Padiglione Centrale (pad. 9) piano terra, tel. 0521.703099

L’ambulatorio effettua visite oculistiche urgenti per i pazienti che si presentano con la richiesta urgente del medico di famiglia, pediatra di libera scelta, guardia medica o Pronto soccorso (priorità U, da effettuare entro 72 ore). La prestazione di questo ambulatorio ha i criteri dell’emergenza/urgenza e non sostituisce una valutazione medico-specialistica completa. Se i sintomi continuano, o addirittura peggiorano, è indicato rivolgersi al medico di famiglia o al proprio oculista di fiducia. In caso di significativa affluenza, è possibile che i pazienti del pomeriggio vengano posticipati al giorno successivo

L’attività si svolge dal lunedì alla domenica, ore 9-12 e 14.30-18.00.

Attività ambulatoriale

Padiglione Centrale (pad.9), 1° piano

In regime ambulatoriale si effettuano: visite specialistiche di oculistica – anche per la valutazione della cataratta – e visite per lo strabismo (ortottica), oltre a esami diagnostici: Oct, Hrt, Ubm, Gdx, Topografia corneale, microscopia confocale corneale, fluorangiografia, angiografia con indocianina, perimetria Fdt e Swap. In regime ambulatoriale, si svolgono anche trattamenti laser, tra cui quello per la retinopatia diabetica, il glaucoma e la cataratta secondaria. Vengono inoltre effettuati trattamenti con iniezioni endovitreali di farmaci biologici anti Vegf per curare patologie retiniche essudativo-emorragiche. Per la prenotazione è necessaria la richiesta dello specialista ed è necessario rivolgerci al Punto di accoglienza.

L’attività si svolge dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 17.00.

Ambulatorio cataratta

Padiglione Centrale (pad. 9) piano terra, tel. 0521.702715 (lun-ven, ore 8.30-10.30), fax. 0521.704054

Colloquio informativo per la preparazione all’intervento di cataratta, oltre a previsione e organizzazione degli accertamenti necessari. Per la richiesta è necessario inviare:

  • la richiesta/impegnativa del medico di famiglia o dello specialista
  • referto della ultima visita oculistica
  • referto ultima visita cardiologica (se presente) 
  • il recapito telefonico per contattare il paziente

Il servizio provvede a contattare il paziente indicando il giorno e l’orario dell’appuntamento. 

Ambulatorio iniezioni intravitreali

Padiglione centrale (pad. 9) piano terra, tel. 0521.703097 (lun-ven, 11-14)

Visita preparatorie per l’iniezioni intravitreali e eventuali accertamenti ritenuti necessari. Una volta effettuata la visita preoperatoria e gli eventuali accertamenti, il personale dell’ambulatorio inserisce il paziente in lista di attesa, a cui segue la chiamata per lintervento.

Si accede a questo ambulatorio con la richiesta dello specialista oculista. 

Punto di accoglienza

Padiglione centrale (pad.9), 1° piano, tel. 0521.703103

Presso il Punto di accoglienza è possibile prenotare tutte le prestazioni dell’Oculistica tra cui le visite e le attività di diagnostica. Le prestazioni che si svolgono in questo reparto di oculistica sono prestazioni di “secondo livello” e per questo devono essere richiesta dal medico specialista in oculistica. Il Punto di accoglienza è aperto dal lunedì al venerdì, ore 8.00-15.00.

Ricovero

Ala Est (ex ala A), 6° piano, tel. 0521.704351

L'attività assistenziale si svolge per buona parte in regime ambulatoriale e di day hospital. Per taluni casi, tuttavia, è necessario il trattamento in regime di ricovero. I ricoveri programmati sono fissati per chiamata diretta, a seguito di una visita oculistica. I ricoveri urgenti prevedono l’accesso attraverso il Pronto soccorso, il day hospital o gli ambulatori.

Ambulatorio di pre-ricovero

Padiglione Centrale (pad.9, ex Monoblocco), 1° piano, tel. 0521.703159 (lun-ven, 9-14)

Nell’ambulatorio di pre-ricovero si svolge la preparazione al ricovero per l’intervento chirurgico e l’eventuale approfondimento diagnostico. Il ricovero può avvenire anche nel solo arco della giornata.

Ambulatorio di post-ricovero

Padiglione Centrale (pad.9), 1° piano.

Nell’ambulatorio post-ricovero viene effettuata la visita di controllo successiva all’intervento chirurgico (sia in regime di ricovero ordinario che di day hospital). L’appuntamento per la visita è fissato direttamente al momento della dimissione.

Orari di visita ai degenti

La visita è consentita a un solo famigliare, tutti i giorni dalle 16 alle 17 oppure dalle 17 alle 18, per un massimo di 45 minuti, secondo indicazione fornita dal personale al momento del ricovero.

Orari di ricevimento

I medici del reparto sono disponibili per i colloqui con i familiari dei pazienti ricoverati tutti i giorni su appuntamento. Il coordinatore infermieristico della degenza è disponibile per informazioni dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12 al 0521.703168.

Ultimo aggiornamento contenuti: 29/01/2024