Tiziana Meschi

Contenuto dell'articolo

Direttore del dipartimento Medico Geriatrico Riabilitativo e della struttura complessa Lungodegenza Critica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

Nata a Fidenza, in provincia di Parma, nel 1960, Tiziana Meschi si  laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Parma e  si specializza,  sempre nell’Ateneo cittadino,  in Idrologia Medica nel 1994 (corso post-laurea di 4 anni) e in Medicina Interna nel 1999 (corso post-laurea di cinque anni) frequentando a tempo pieno l’Istituto di Semeiotica Medica della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Parma. Dopo la Specializzazione in Medicina Interna è assunta dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma come contrattista medico a tempo pieno presso il reparto di Semeiotica Medica, fino al momento dell’assunzione per concorso presso l’Università di Parma come ricercatore di Medicina Interna,  il 1° novembre 2001. Dopo il triennio ha la conferma in ruolo e dall’anno accademico 2006-2007 è professore aggregato.  

In termini di responsabilità assistenziale ricopre incarichi di case manager, case manager esperto, incarico di alta specializzazione (IAS) e responsabile della struttura semplice di  “Continuità Assistenziale e Terapia Medica Protratta”. Dal 1° febbraio 2014 è direttore dell’unità operativa complessa Medicina Interna e Lungodegenza Critica e dall’aprile 2014 è Direttore del dipartimento Medico-Geriatrico-Riabilitativo.

L’attività scientifica, continua nel tempo, si è rivolta prevalentemente a ricerche riguardanti l’alimentazione, la nutrizione clinica, la nefrolitiasi, le polipatologie, l’anziano fragile ed il governo clinico.  Ha pubblicato oltre 140 lavori scientifici con un Impact Factor complessivo  superiore a 200 punti.

Ultimo aggiornamento contenuti: 29/08/2019