La ricerca in Ematologia e C.T.M.O.

Contenuto dell'articolo

Ogni anno vengono avviati circa 15 progetti di ricerca clinica e di laboratorio e data la loro natura generalmente pluriennale, risultano in corso circa 45 studi coordinati dai ricercatori della struttura, la maggior parte di essi realizzati in collaborazione con centri nazionali ed internazionali. La ricerca in corso, che si inserisce nell’ambito della medicina personalizzata, si focalizza sullo studio dei tumori e delle malattie del sangue e mira ad identificare nuovi obiettivi terapeutici avvalendosi dell’impiego di farmaci biologici che colpiscano i bersagli tumorali o il “microambiente” circostante.

I ricercatori sviluppano inoltre nuove procedure trapiantologiche di cellule staminali (trapianto aploidentico, ossia trasferimento di cellule staminali in cui il donatore è un familiare non compatibile) e ulteriori strategie terapeutiche in grado di impattare sulla qualità della vita dei pazienti. L’attività si concentra in particolare sullo studio della fisiopatologia e terapia del mieloma multiplo e sull’applicazione di nuovi protocolli terapeutici dei linfomi maligni, parallelamente sono condotti studi preclinici sui meccanismi enzimatici causa di resistenza in alcuni pazienti ai trattamenti chemioterapici e sul ruolo dell’infiammazione nelle neoplasie mieloproliferative croniche.

L’elenco delle principali patologie trattate nell’ambito di un progetto di ricerca:

  • Linfomi
  • Leucemie acute e croniche
  • Mieloma multiplo e altre Gammapatie monoclonali
  • Neoplasie mieloproliferative croniche
  • Sindrome mielodisplastiche
  • Malattie non neoplastiche del sangue

Le ricerche oggetto di studio della struttura di Ematologia e C.T.M.O. sono state selezionate come comunicazioni orali nei seguenti congressi: American Society of Hematology (ASH); International Society of Experimental Hematology (ISEH); European Hematology Association (EHA); European Bone Marrow Transplantation (EBMT); Società Italiana di Ematologia (SIE); Società Italiana di Ematologia Sperimentale (SIES); Gruppo Italiano Trapianto Midollo Osseo (GITMO).
Numerosi grants sono stati ottenuti dall’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro (AIRC), dall’Associazione Italiana Leucemie (AIL), dalla comunità europea (Progetto FunMeta), dall’International Myeloma Foundation (IMF).

Ultimo aggiornamento contenuti: 12/02/2021