Antonio Freyrie

Contenuto dell'articolo

Direttore della struttura complessa Chirurgia vascolare (Dipartimento Cardio-Toracico-Vascolare) dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

Nato a Bologna nel 1960, dopo il conseguimento, con il massimo dei voti, della laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Bologna, consegue sempre con lode la specializzazione in Chirurgia vascolare. 

Dal 1996 è  stato ricercatore e dirigente medico presso la divisione di Chirurgia vascolare dell’Azienda Ospedaliera di Bologna, Policlinico S.Orsola-Malpighi. Dal 2008 è professore associato di Chirurgia vascolare presso l’Università degli Studi di Bologna e nel dicembre 2016 ha preso servizio come professore ordinario di Chirurgia vascolare presso l’Università di Parma. Dal primo novembre 2015 è direttore dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia vascolare dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. 

Ha svolto periodi di formazione presso la Alton Ochsner Medical Foundation di New Orleans, la Heiriche-Heine-Universitat di Dusseldorf e il Baylor College of Medicine di Houston.

Ha tenuto attività di insegnamento presso il Corso di laurea di Medicina e Chirurgia e di Scienze infermieristiche presso la Scuola di specializzazione in Chirurgia vascolare dell’Università degli Studi di Bologna. Fa parte del Collegio dei docenti del Corso di dottorato di ricerca attualmente denominato “Scienze chirurgiche”,  dell’Università di Bologna. Dall’anno accademico 2014-2015, è coordinatore della Scuola di Specializzazione di Chirurgia vascolare della sede collegata dell’Università di Parma.

Fa parte dell’Editorial board e svolge attività di revisore per numerose riviste internazionali. E’ autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche edite a stampa con h-index 20. Ha preso parte a oltre 200 congressi nazionali e internazionali, in qualità di moderatore e relatore. Membro del Consiglio direttivo della Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare nel biennio 2015-2016 e nel biennio 2019-2020.  E’ stato responsabile scientifico di unità di ricerca nell’ambito del PRIN 2007.

Ultimo aggiornamento contenuti: 20/07/2020