Chirurgia vascolare

Contenuto dell'articolo

Struttura complessa
del dipartimento Cardio-Toracico-Vascolare

Chi siamo

Direttore: Antonio Freyrie
Coordinatore infermieristico Degenza: Nicole Cacchioli
Coordinatore infermieristico Comparto operatorio: Francesca De Silvo
Coordinatore infermieristico Ambulatori area chirurgica: Luciana Bondi
Medici: Matteo Azzarone, Claudio Bianchini Massoni, Bilal Nabulsi, Alessandro De Troia, Paolo Perini, Tiziano Tecchio

Cosa facciamo

La struttura svolge attività di diagnosi e di terapia per pazienti affetti da patologie chirurgiche vascolari, arteriose e venose tra cui: aneurismi dell'aorta e delle arterie periferiche, stenosi della carotide, ischemie acute e croniche degli arti, traumi vascolari, malattia varicosa, inoltre l'equipe collabora con l'attività di trapianto renale.

Per le principali malattie di competenza, sono stati approntati percorsi diagnostico-terapeutici che, dopo una prima fase di inquadramento diagnostico (ambulatorio visite specialistiche ed ecocolordoppler), si svolgono nella maggior parte dei casi nell'ambulatorio di pre-ricovero, dove si realizza l'approfondimento diagnostico e la preparazione del paziente all'intervento, con la stretta collaborazione dei servizi ospedalieri e delle specialità affini. La struttura di Chirurgia vascolare è allineata ai percorsi diagnostico-terapeutici espressi nelle Linee Guida della Società Italiana di Chirurgia Vascolare e Endovascolare (SICVE).

Il percorso si conclude, se indicato, con l'intervento chirurgico in ricovero ordinario per le arteriopatie o in Day Surgery per il trattamento delle flebopatie (varici).

I medici della struttura complessa svolgono attività didattica sia per vari corsi di studi del Dipartimento di Medicina e chirurgia dell'Università di Parma sia per diverse scuole di specializzazione. In particolare la struttura complessa è sede collegata della scuola di specializzazione in Chirurgia vascolare.

Ricovero

Ala Ovest (pad. 07), 5° piano, tel. 0521.702272.

Il ricovero urgente è deciso dal medico di Pronto soccorso, previo accordo con il medico della struttura di Chirurgia vascolare.

Il ricovero programmato è richiesto da un medico specialista della struttura complessa che, durante la visita ambulatoriale preliminare compila la scheda per l'inserimento del paziente in lista di attesa e la consegna all'ambulatorio di pre-ricovero (Torre delle medicine, pad. 1, 1° piano).
Il paziente è contattato dal personale del pre-ricovero che gli comunica l'appuntamento per gli esami di preparazione all'intervento. Il medico del pre-ricovero compila la cartella clinica e pianifica gli accertamenti diagnostici necessari, nonché la visita dell'anestesista. Il personale dell'ambulatorio di pre-ricovero, sulla base degli accertamenti necessari, contatta il paziente, per comunicargli le date degli appuntamenti.
Completati gli accertamenti, il paziente è pronto per l'intervento; una volta inserito in programma operatorio, viene convocato nel reparto di degenza: solitamente il ricovero avviene 24 ore prima dell'intervento.

Il ricovero può anche avvenire per trasferimento da un'altra struttura complessa.

Orari di visita ai degenti

I degenti possono ricevere visite tutti i giorni ore 8.00-20.00 a esclusione dell'orario di visita medica e medicazione (ore 9.00-10.30 circa e 15.30-16.30 circa).

La visita è consigliata a una sola persona alla volta.

Orari di ricevimento

I familiari possono contattare il direttore e i medici dal lunedì al venerdì, ore 8.15-9.00.
Il coordinatore infermieristico è disponibile per informazioni dal lunedì al venerdì.

Ultimo aggiornamento contenuti: 29/08/2019

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia