Medicina del sonno

Contenuto dell'articolo

Struttura semplice del Dipartimento di Medicina generale e specialistica

Chi siamo

Responsabile: Liborio Parrino
Coordinatore e responsabile di laboratorio: Nicoletta Azzi
Collaborano all'attività del centro i medici pneumologi: Raffaele D'Ippolito, Emanuela Burlone

Cosa facciamo

Il Centro effettua diagnosi e trattamento delle patologie del sonno, dal russamento alle apnee notturne, dall'insonnia al sonnambulismo, dal bruxismo alla sonnolenza diurna, dalla narcolessia alla sindrome delle gambe senza riposo fino alle epilessie notturne. Visite neurologiche per i disturbi del sonno: insonnia, ipersonnia, apnee notturne (OSAS), disturbi del movimento, disturbi del comportamento in sonno, parasonnie, epilessia notturna, sindrome delle gambe senza riposo.

Visite pneumologiche per russamento e apnee notturne (OSAS). Visite di controllo della terapia con i ventilatori CPAP e BILEVEL, presso il Laboratorio, con certificazioni per la patente di guida.

Il Centro svolge esami strumentali: monitoraggio cardiorespiratorio per OSAS tipo holter, titolazione apparecchi per la ventilaziona notturna (CPAP, BIPAP), Video  - polisonnografie notturne in Laboratorio con tecnico dedicato, Actigrafie, Monitoraggio protratto ciclo sonno veglia per la valutazione della sonnolenza diurna (MSLT-SWT).

Accesso

Per il primo accesso occorre prenotare una visita presso la Medicina del sonno, con l’impegnativa del medico curante, presso i punti CUP  o telefonando ai numeri  verdi 800 219 978 o 800 629 444.

Per le sole apnee notturne, si può prenotare una visita pneumologica presso il Centro di medicina del sonno, con impegnativa del medico curante presso i punti di prenotazione CUP. Gli esami di approfondimento si eseguono su indicazione degli specialisti del Centro, dopo la visita.

Presso il centro si svolge la polisonnografia e altri esami; la prenotazione è fissata direttamente con il Centro, dopo la visita, telefonando al numero 0521.704107. 

 

Ultimo aggiornamento contenuti: 03/08/2020

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia