Ermanno Giombelli

Contenuto dell'articolo

Direttore della struttura complessa Neurochirurgia (Dipartimento testa-collo) dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

Nato a  Vaprio d’Adda in provincia di Milano nel 1955, Ermanno Giombelli, si laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Pavia nel 1981 e  nel 1986, sempre a Pavia si specializza in neurochirurgia. Nel 2003  si diploma con alto merito  al Corso di formazione manageriale per dirigenti di struttura sanitaria complessa all’ Università Bocconi, sempre nello stesso anno, all’ American College of Surgeons, ottiene il diploma Atls (Advanced Trauma Life Support).  

Da 1982 al 1988 è assistente neurochirurgo presso la Neurochirurgia dell’ ospedale di Sondalo (SO), e dall’88 al 92 è assistente neurochirurgo presso la Neurochirurgia dell’ospedale di Lecco.

Dal 1992 al febbraio 1999 è aiuto corresponsabile ospedaliero presso la Neurochirurgia dell’ospedale  di Sondalo, dove, tra le altre attività, si occupa della nascita e dello sviluppo dell’Unità Spinale in collaborazione con i colleghi ortopedici, rianimatori e riabilitatori, sviluppando ogni tipo di trattamento della colonna ad ogni livello, sia con approcci anteriori che posteriori, somatectomie ed artrodesi strumentate. 

Dal marzo 1999 è dirigente medico all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. Dal dicembre 2010  è direttore facente funzione dell’unità operativa di Neurochirurgia, del dipartimento di Neuroscienze.

Si è occupato delle varie patologie neurochirurgiche, con particolare riguardo, oltre alla patologia spinale, ai tumori cerebrali, soprattutto gliale, pubblicando diversi lavori di ricerca in collaborazione con i Biologi del CNR dell’Università di Pavia,  e della patologia Vascolare (aneurismi e By-pass).  All’ospedale di Parma  è neurochirurgo primo referente per la patologia vascolare, per la patologia pediatrica  e neoplastica e per il Centro Spina Bifida.

Per il 2013 la Società italiana di Neurochirurgia ha, fra poche altre, indicato la Neurochirurgia del dipartimento di Neuroscienze dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma centro di addrestamento per patologia vascolare per giovani neurochirurghi

Ha eseguito oltre  5000 interventi comprensivi di tutta la patologia neurochirurgica fra cui: by pass EC/IC  , aneurismi e Mav cerebrali, angiomi cavernosi, tumori benigni e maligni sovra e sotto  tentoriali e tumori spinali .

E’ autore di trentasette  pubblicazioni e oltre 100 fra  relazioni e partecipazione a corsi e congressi sia nazionali che internazionali di carattere neurochirurgico sia italiani che esteri,sia teorici che pratici, sia come docente che come discente.  E’ stato neurochirurgo accreditato al campionato mondiale di sci alpino a Bormio nel 1985 e al campionato mondiale sci femminile a Santa  Caterina Valfurva nel 2005. 

Ultimo aggiornamento contenuti: 29/08/2019