Neurochirurgia

Contenuto dell'articolo

Struttura complessa
del Dipartimento Testa-collo

Chi siamo

DirettoreErmanno Giombelli
Coordinatore infermieristico Degenza
Coordinatore infermieristico Comparto operatorio: Antonella Bruna Giuberti
Medici: Francesco Maria Calamo Specchia, Isabella Dascola, Paris Filippi, Alessia Fratianni, Claudio Fusella, Reza Ghadirpour, Corrado Iaccarino,  Salvatore Ippolito, Giampiero Mantenuto, Stefania Mazza, Alberto Luca Messina, Antonio Romano  

Cosa facciamo

La struttura complessa di Neurochirurgia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma ha come scopo la cura e il trattamento chirurgico di patologie cerebro-spinali:

  • patologie tumorali: tumori benigni (meningiomi, neurinomi, adenomi, craniofaringiomi ecc.) e tumori maligni primitivi e secondari
  • patologie vascolari: malformative (aneurismi, MAV e fistole durali) e ateromasiche (steno-occlusioni carotidee e vertebrali con interventi di tromboarterectomia, reimpianto vertebrale e bypass CI-CE; le patologie vascolari vengono trattate anche per via endovascolare in stretta collaborazione con i neuroradiologi interventisti all'interno del dipartimento di neuroscienze)
  • patologie malformative: malformazioni della cerniera atlo-occipitale (siringomielia, sindrome di Arnold-Chiari ecc), idrocefalo e dimorfismi cranio-facciali, spina bifida
  • patologia degenerativa del rachide: ernie discali, stenosi del canale e spondilolistesi, spondilosi e chirurgia strumentata
  • patologie del sistema nervoso periferico: tumori benigni dei nervi periferici e sindromi da entrapment (carpale e al gomito).

La Neurochirurgia provvede alle urgenze di neurochirurgia cranica e spinale in arrivo dal Pronto soccorso e dagli altri reparti dell'ospedale di Parma. La chirurgia endoscopica è utilizzata per il trattamento di patologie liquorali (idrocefalo) e per lesioni endoventricolari e ipofisarie, queste ultime trattate in collaborazione con la Otorinolaringoiatria. La patologia malformativa cranio-facciale può essere trattata in stretta collaborazione con la chirurgia Maxillo-facciale.

La struttura provvede al servizio di teleconsulenza neurochirurgica con le strutture dell’Azienda Usl di Parma, con l’Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia, Arcispedale Santa Maria Nuova IRCCS, con le strutture dell’Azienda Usl di Reggio Emilia e dell'Ospedale di Piacenza (Azienda Usl) per il trattamento della patologia neurochirurgica proveniente dal bacino delle tre province. Con il protocollo “Hub & Spoke” tra Parma e Reggio Emilia, il personale neurochirurgico della Unità Operativa di Neurochirurgia svolge presso l'Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia una parte dell’attività neurochirurgica. In questo, un'équipe neurochirurgica sempre disponibile assicura l'iter diagnostico-terapeutico delle emergenze (pazienti per i quali l'intervento chirurgico deve essere realizzato nel più breve tempo possibile) e delle urgenze (pazienti per i quali l'intervento chirurgico si presume debba essere effettuato entro le 24-48 ore).

La neurochirurgia pediatrica è sviluppata in collaborazione con il dipartimento Materno-infantile.

Ricovero

Padiglione Centrale (pad. 06), 4° piano, tel. 0521.703113

Il ricovero urgente è deciso dal neurochirurgo di guardia della struttura, su richiesta del Pronto soccorso, di altri ospedali, o con teleconsulto dall'Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia, o dagli ospedali di Borgotaro, Montecchio, Castelnuovo Monti, Scandiano, Guastalla, Correggio e Castel San Giovanni, dall'Ospedale di Piacenza (Azienda Usl) e di Fiorenzuola.

Il ricovero programmato è predisposto con la visita specialistica; l'ingresso avviene secondo criteri definiti dalla lista di attesa (tipo di patologia, gravità, ordine cronologico) mediante contatto telefonico in base alla disponibilità nelle sedute operatorie.

Esami, accertamenti e visite di preparazione all'intervento chirurgico vengono svolte presso l' ambulatorio di pre-ricovero, padiglione Centrale (pad. 6, ex Monoblocco), 4° piano, tel. 0521.703279.

Orari di visita ai degenti

Dal lunedì alla domenica: ore 12.30-13.30 e 18.30-20.30. Nella sezione chiamata sezione B le visite ai degenti sono possibili a partire dalle ore 12.30.

Orari di ricevimento

Data la natura del reparto, la disponibilità dei medici, compatibilmente alle esigenze del reparto, è aperto su tutto l'arco della giornata a seconda di turni.  Il direttore è disponibile per un colloquio su appuntamento da richiedere in segreteria al numero 0521.704666. Il coordinatore infermieristico è disponibile per informazioni dal lunedì al venerdì.

Data la natura del reparto, la disponibilità dei medici, compatibilmente con le esigenze del reparto stesso, è aperta su tutto l'arco della giornata. Le informazioni a fine intervento chirurgico sono fornite, alla fine dell'intervento, nello stesso reparto.

Day hospital

Padiglione Centrale (pad. 06), 4° piano, tel. 0521.703279

L’attività di day hospital si svolge dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.00.
Le prestazioni eseguite sono:

  • chemioterapia e controlli neuroradiologici in pazienti affetti da tumore cerebrale primitivo
  • angiografie in pazienti con malformazioni vascolari
  • interventi di vertebroplastica per fratture patologiche
  • compressione del ganglio di Gasser per nevralgia del trigemino.

Day surgery

Padiglione Centrale (pad. 6), 2° piano

La Neurochirurgia tratta in day surgery interventi di neurochirurgia di minore entità, che non richiedono il pernottamento tra cui quello per il trattamento della sindrome del tunnel carpale.

Gli interventi si svolgono presso la struttura semplice dipartimentale Day surgery. Il ricovero avviene direttamente presso la Day surgery nelle prime ore della mattina e la dimissione nell’arco della stessa giornata.

L’attività di pre-ricovero per la Day surgery si svolge presso il relativo ambulatorio di prericovero, collocato alla Torre delle Medicine (pad.1), 1° piano, tel. 0521.702378.

Ultimo aggiornamento contenuti: 24/08/2020