Clinica pneumologica

Contenuto dell'articolo

Struttura complessa
del dipartimento Cardio-Toracico-Vascolare

Chi siamo

Direttore: Alfredo Antonio Chetta

Coodinatore infermieristico: Federica Ferrari
Coordinatore ambulatori, day hospital e UTIR: Marcello Scardino
Medici: Marina Aiello, Veronica Alfieri, Giuseppina Bertorelli, Ernesto Crisafulli, Francesco Longo
Biologi:  Cinzia Spaggiari

Cosa facciamo

Sul piano assistenziale, l'obiettivo fondamentale è l'attuazione di un corretto percorso diagnostico-terapeutico, per le malattie di interesse pneumologico che hanno notevole rilevanza in ambito epidemiologico e sociale: broncopneumopatia cronica ostruttiva; asma bronchiale; fibrosi polmonare; tumori polmonari e toracici; insufficienza respiratoria cronica; infezioni pleuro-polmonari (tubercolosi, polmoniti, pleuriti); tromboembolia polmonare; bronchiectasie; fibrosi cistica; sclerosi Laterale Amiotrofica. L’attività assistenziale, in stretta collaborazione con le altre strutture aziendali (anche per i percorsi diagnostico-terapeutici) e i distretti socio-sanitari territoriali, viene erogata in regime di ricovero ordinario, di ricovero in day hospital o negli ambulatori.

All'interno della Clinica pneumologica, si effettua la diagnostica clinico-funzionale e il trattamento delle patologie respiratorie acute e croniche; delle malattie respiratorie a carattere ostruttivo e restrittivo; l’insufficienza respiratoria cronica e le riacutizzazioni (con richiesta di ventilazione); la valutazione del paziente da avviare alla riabilitazione respiratoria; le malattie neuromuscolari d’interesse polmonare(SLA); la patologia respiratoria del sonno (OSAS); la Fibrosi cistica (trattamento delle acutizzazioni polmonari, delle patologie associate e il mantenimento di uno stato nutrizionale ottimale)

Nella struttura viene svolta anche attività di ricerca, formativa per medici e infermieri e attività didattica per il corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, Scienze infermieristiche, Fisioterapia e corso di audioprotesi, Scuola di specializzazione in Malattie dell’apparato respiratorio (tutoraggio clinico di specializzandi dell’area della Medicina interna), master di 1° e 2° livello e dottorato di ricerca.

Ricovero

Ala est (pad. 5), 5° piano, tel. 0521.703412.

Il ricovero urgente è deciso dal medico di Pronto soccorso.
Il ricovero programmato è deciso dallo specialista dopo la visita; l'ingresso avviene secondo l'ordine di prenotazione registrato dal coordinatore infermieristico che telefona all'ammalato non appena il posto è disponibile.
Il ricovero può avvenire anche su trasferimento da un'altra struttura.

Orari di visita ai degenti

Dal lunedì al venerdì: ore 12.00-15.00 e 17.30-20.30.
Festivi: 9.00-10.30; 12.00-15.00 e 16.00-20.30.

Orari di ricevimento

I familiari possono contattare i medici dal lunedì al venerdì: ore 12.30-13.30.
Il coordinatore infermieristico è disponibile per informazioni dal lunedì al venerdì.

Attività ambulatoriale

Padiglione Rasori (pad.25), piano rialzato

Ambulatorio pneumologico: si eseguono visite per la valutazione e la diagnosi delle malattie respiratorie. Le visite possono essere prenotate presso i punti di accoglienza CUP con la richiesta del medico di famiglia.

Durante l’attività di visita i professionisti possono indicare eventuali esami strumentali:

  • prove di funzionalità respiratoria (per la misurazione dei flussi e dei volumi del respiro), quali la spirometria completa, il test di diffusione e il test di reversibilità,
  • il test da sforzo cardiopolmonare,
  • il test del cammino,
  • il prick test,
  • la saturimetria notturna,
  • il test alla metacolina (per la misurazione della iperattività bronchiale e per la diagnosi dell’asma),
  • il test dell’espettorato indotto,
  • la valutazione della ventilazione e dei gas espirati e quella delle resistenze delle vie aree (che ci permettono di studiare le piccole vie aree), oltre che il test di distribuzione e ventilazione.

Ambulatori di 2° livello

Padiglione Rasori (pad.25), piano rialzato

Ambulatorio dell’asma: si esegue la valutazione clinica dei pazienti asmatici che sono presi in carico e seguiti nel corso della malattia;

ambulatorio dei muscoli respiratori: si esegue la valutazione clinica e strumentale dei pazienti con patologie neuro-muscolari e/o con disfunzione dei muscoli respiratori;

ambulatorio delle broncopneumopatie BPCO e riabilatazione: si esegue la diagnosi della patologia e la valutazione per una eventuale necessità del percorso di riabilitazione;

ambulatorio deficit α1 antitripsina: è un centro di riferimento regionale per la diagnosi e il trattamento della patologia;

ambulatorio bronchiectasie: si esegue la diagnosi e il trattamento per le dilatazioni dei bronchi (bronchiectasie);

ambulatorio per la ossigeno-ventilo terapia: si esegue la diagnosi e il trattamento per i pazienti con necessità di ossigeno e/o terapia ventilatoria;

ambulatorio dell’asma severa: gestisce i pazienti asmatici che necessitano di trattamento con terapia monoclonale.

La prenotazione per gli accessi agli ambulatori di 2° livello si effettua presso i centri di prenotazione CUP- Punti di accoglienza dell’Ospedale con la richiesta dello specialista.

Ambulatorio per le interstiziopatie polmonari: si esegue la diagnosi e il trattamento per le pneumopatie più diffuse; nei casi più complessi ci si avvale della collaborazione multidisciplinare degli specialisti radiologi esperti per il miglioramento della qualità della vita del paziente che presenta la patologia. La prenotazione per questo ambulatorio si effettua al 0521.994729 (lun-ven, 9.00-13.00) con la richiesta dello specialista.

Centro antifumo

Padiglione Rasori (pad.25), piano rialzato, tel. 0521.703494

Il centro antifumo offre prestazioni professionali e programmi terapeutici per la disassuefazione dal fumo (programmi educazionali, test clinici, comportamentali e trattamenti farmacologici). Per accedere al centro, telefonare direttamente con la richiesta del medico di famiglia.

Ambulatorio apnee notturne

Padiglione Barbieri (pad. 11), 3° piano

L’ambulatorio per le apnee notturne esegue la diagnosi e il trattamento per i pazienti che presentano apnee notturne. Gli specialisti pneumologi dell’ambulatorio collaborano con gli specialisti del centro di medicina del sonno. E’ possibile prenotare la visita presso i punti di prenotazione CUP con la richiesta dello specialista.

Ultimo aggiornamento contenuti: 29/08/2019

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia