Oncologia medica

Contenuto dell'articolo

Struttura complessa
del dipartimento di Medicina generale e specialistica

Chi siamo

Direttore: Francesco Leonardi
Responsabile attività ambulatoriali complesse: Marcello Tiseo
Coordinatore infermieristico ambulatori e day hospital-day service: Francesca Chiastra
Coordinatore infermieristico degenza: Donatella Sartori
Medici oncologi:  Maria Angela Bella, Melissa Bersanelli, Daniela Boggiani, Paola Bordi, Simona Bui, Sebastiano Buti, Vittorio Franciosi, Ingrid Garajovà, Donatello Gasparro, Annalisa Gilli, Maria Michiara, Antonino Musolino, Francesca Negri, Francesca Pucci, Angelica Sikokis, Marcello Tiseo, Giovanna Vasini, Daniele Zanoni
Biologi: Beatrice Bortesi, Cecilia Bozzetti, Nadia Naldi, Rita Nizzoli, Roberta Minari
Data manager: Roberta Camisa, Elena Rapacchi, Giuseppe Caruso 

Cosa facciamo

Diagnosi e cura delle malattie neoplastiche attraverso attività di tipo epidemiologico, diagnostico, terapeutico e di ricerca clinica e biologica. In particolare, l'attività clinica riguarda: diagnosi, stadiazione, caratterizzazione clinico-biologica, trattamento sistemico con chemioterapia, immunoterapia, terapie biologiche e follow-up per i tumori solidi degli adulti. Caratterizzano la struttura:

  • l'approccio multidisciplinare alla patologia neoplastica grazie alla collaborazione con le strutture radiologiche, chirurgiche e delle altre specialità mediche, oltre che della Radioterapia (con riunioni collegiali interdisciplinari per la discussione dei casi clinici);
  • l'attività diagnostica mediante ecografia e agoaspirazione di lesioni superficiali e profonde, laboratori di citologia e caratterizzazione biologica dei tumori;
  • l'attività di counseling genetico multidisciplinare per pazienti affetti da tumori ereditari e loro familiari, di cui è centro hub regionale;
  • il percorso multidisciplinare dedicato al tumore al seno denominato Brest unit;
  • percorso multidisciplinare - o percorso diagnostico terapeutico PDTA - dedicato all'oncologia toracica, in collaborazione con la Radiologia, la Medicina nucleare, l'Anatomia e istologia patologica, la Chirurgia toracica, la Clinica pneumologica e la Pneumologia e la Radioterapia. Il percorso rappresenta un modello di assistenza integrato che accompagna il malato e la famiglia, fornendo prestazioni sanitarie appropriate mettendo al centro del percorso il paziente con la sua patologia, le sue preoccupazioni e le sue aspettative;
  • percorso multidisciplinare - o percorso diagnostico terapeutico PDTA - tumore uro-oncologico, in collaborazione con la Urologia e la Clinica chirurgica generale; Il percorso rappresenta un modello di assistenza integrato che accompagna il malato e la famiglia, fornendo prestazioni sanitarie appropriate mettendo al centro del percorso il paziente con la sua patologia, le sue preoccupazioni e le sue aspettative.

I professionisti dell'Oncologia medica svolgono attività di didattica e di ricerca presso diverse scuole di specializzazione dell'Università di Parma.

Day hospital e ambulatori

Padiglione Cattani (pad. 15), piano rialzato ingresso B, tel. 0521.702660 – 0521.702661.

♦Al momento della prima visita, ad ogni paziente, è assegnata una équipe di competenza in base alla quale viene attribuito l’appuntamento.

♦Dopo la prima visita, è prevista la presa in carico del paziente con l’assegnazione dell’équipe oncologica di riferimento, in base alla patologia:

  • patologie dell’apparato riproduttivo femminile, della mammella, e patologie rare: équipe rosa
  • patologie dell’apparato gastro-enterico e testa-collo: équipe verde
  • patologie  dell’apparato respiratorio, urinario e genitale maschile: équipe azzurra♦Per le urgenze, è presente un ambulatorio di continuità assistenziale ad accesso diretto per i pazienti in terapia o trattamento chemioterapico attivo dal lunedì al venerdì, ore 8.30-14.00, il sabato ore 8.00-12.30;

Accesso:

♦per le prime visite (è importante avere con sé la tessera sanitaria), le consulenze si prenotano negli sportelli Cup con la richiesta del medico di famiglia oppure grazie al contatto diretto degli specialisti ospedalieri delle altre Unità operative;

♦le visite di follow-up (controlli a lungo termine) si prenotano telefonicamente al numero verde provinciale gratuito 800 629 444  (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 18, il sabato dalle ore 7.30 alle ore 13.30) oppure tramite CUP.

L’attività ambulatoriale si svolge dal lunedì al venerdì ore 8.00-19.00 e il sabato ore 8.00-12.30.

Ricovero

Torre delle Medicine (pad. 01), 7° piano, tel. 0521.702094

Nel caso di ricoveri programmati, l'accesso avviene (su lista d'attesa) per chiamata diretta dal reparto. Nel caso di ricoveri urgenti l'accesso avviene attraverso il day hospital della struttura stessa o dal Pronto Soccorso.

Orari di visita ai degenti

Tutti i giorni dalle 7.00 alle 9.00 e dalle 12.00 alle 20.00.

Per garantire la tranquillità dei pazienti degenti viene raccomandata la presenza in stanza di un familiare alla volta. E' sconsigliato l'accesso alle donne in gravidanza e ai bambini di età inferiore ai 12 anni. La presenza di un familiare durante la notte deve essere autorizzata.

Orari di ricevimento

I medici della degenza ricevono dal lunedì al venerdì dalle ore 12.00 alle 14.00. I coordinatori infermieristici sono disponibili per informazioni dal lunedì al venerdì.

Registro tumori della provincia di Parma

L’Oncologia medica è sede del Registro tumori della provincia di Parma, di cui coordina l’attività dal 1977 di cui è responsabile Maria Michiara.

È anche sede legale del Goirc (Gruppo oncologico italiano di ricerca clinica) e partecipa a studi clinici e sperimentazioni nazionali e internazionali su nuovi farmaci e strategie terapeutiche innovative.

Ambulatorio di oncologia toracica-Percorso diagnostico terapeutico PDTA

Padiglione Rasori (pad. 25), piano rialzato, presso il Day hospital pneumologico, tel. 0521.703418

L’ambulatorio di oncologia toracica è parte del Percorso diagnostico terapeutico -PDTA- che tratta  i pazienti con sospetta neoplasia toracica quali, in particolare, i tumori polmonari, i tumori pleurici e del timo. Il ricorso al percorso PDTA  può essere proposto dai professionisti della Oncologia medica, di altre strutture aziendali,  o del territorio e/o dai medici di famiglia. I professionisti delle diverse specialità coinvolti nel percorso regolano l’accesso, la valutazione e la proposta diagnostico-terapeutica in modo multidisciplinare.

Accesso: il paziente riceve dai professionisti della struttura l’invito a una prima visita nel corso della quale è presentato il percorso personalizzato che sarà organizzato in regime di day service.

Ultimo aggiornamento contenuti: 07/05/2019

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia