Medicina nucleare

Struttura complessa
del dipartimento Radiologia e diagnostica per immagine

Chi siamo

Direttore: Livia Ruffini
Capotecnico:
f.f. Fabrizia Pissarotti
Medici: Giorgio Baldari, Carla Cidda, Maura Scarlattei
Farmacisti: Silvia Migliari
Biotecnologo: Alice Belletti

Cosa facciamo

La Medicina nucleare è costituita da due sezioni:

  • Medicina nucleare convenzionale
  • Centro PET (tomografia a emissione di positroni)

Medicina nucleare convenzionale

La Medicina nucleare convenzionale è composta da 4 settori:

  • Diagnostica (SPECT, SPECT/CT, gamma camere, sonda per iodiocaptazione, laboratorio ergometrico)
  • Laboratorio di radiochimica e controllo di qualità
  • Ambulatorio di terapia radiometabolica per il trattamento dell’ipertiroidismo, del dolore da metastasi ossee e dell’artrite refrattaria alla terapia farmacologica
  • Radioimmunoterapia dei linfomi con anticorpi monoclonali radiomarcati (Zevalin)

Le prestazioni diagnostiche erogate riguardano l’ambito oncologico, cardiologico, neurologico e la patologia infettivo-infiammatoria.
In particolare nel settore cardiologico è stato sviluppato l’imaging dell’assetto adrenergico (scompenso cardiaco, cardiopatia dilatativa) e implementata l’attività diagnostica cardiovascolare nella popolazione pediatrica.
In ambito neurologico è stato sviluppato l’imaging recettoriale della Malattia di Parkinson (DaTSCAN) accompagnata alla valutazione dell’eventuale disautonomia cardiaca di accompagnamento (MIBG-SPECT).
In ambito oncologico particolare sviluppo è stato impresso al percorso diagnostico del paziente con tumore neuroendocrino (imaging recettoriale, imaging PET).
Particolare attenzione è stata posta alla riqualificazione dell’attività diagnostica in ambito pediatrico mediante l’introduzione di traccianti a specifico utilizzo pediatrico (es. MAG3 per la funzionalità renale), l’implementazione della PET(con specifici protocolli pediatrici di acquisizione delle immagini) nel percorso diagnostico-terapeutico del paziente pediatrico oncologico, l’introduzione di tecniche diagnostiche innovative in cardiologia pediatrica (es. per la malattia di Kawasaki).

Centro PET

L’erogazione delle prestazioni PET (tomografia a emissione di positroni) avviene nel contesto di una convenzione pubblico-privato presso il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati (via Emilia Ovest 12 – Parma). La gestione clinico-organizzativa e il personale appartengono alla struttura complessa di Medicina nucleare dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.
Presso il Centro PET sono presenti due settori: la diagnostica (tomografo PET/CT) e un  laboratorio di frazionamento del radiofarmaco.
Attualmente sono erogate prestazioni PET con diverse tipologie di radiofarmaco, a seconda delle esigenze diagnostiche: 18F-FDG, 18F –COLINA, 18F-DOPA  in ambito oncologico, cardiologico e neurologico (per ulteriori informazioni è possibile consultare l’approfondimento a fianco).

Orari di ricevimento

I familiari possono contattare i medici del reparto dal lunedì al venerdì.
Il capotecnico è disponibile per informazioni dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 15.

 
Ultimo aggiornamento contenuti: 18/03/2014