Salute sostenibile tra aumento delle patologie, crisi e innovazione tecnologica

Parma come modello per una salute sostenibile di fronte a crisi, nuove tecnologie e bisogni complessi delle famiglie. Se ne parla sabato 10 febbraio al Centro di bioetica Luigi Migone

Allungamento della vita, invecchiamento della popolazione, aumento delle patologie croniche e della fragilità, cambiamenti della struttura familiare, sempre più in crisi nell’assistenza ai malati cronici e anziani non autosufficienti. Innovazioni delle tecnologie diagnostiche e terapeutiche hanno provocato un notevole aumento del costo delle cure e la crisi economica, con i tagli alla sanità pubblica, rischia di pregiudicare l’accesso alle cure.  Si parlerà di questo con Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione GIMBE, riconosciuto come uno tra gli esperti più autorevoli di ricerca e sanità e pioniere italiano dell’evidence-based medicine. Il tema sarà arricchito dalla presenza del direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, Massimo Fabi, che parlerà del “Modello Parma”, come esempio di sostenibilità del sistema sanitario. Vittorio Franciosi, oncologo del Maggiore, interverrà sul tema della sostenibilità economica, individuale e collettiva dei nuovi trattamenti antitumorali.

L’incontro è organizzato per sabato 10 febbraio, dalle 8.30 alle 13,00, al Centro di bioetica Luigi Migone, di cui è presidente Pierpaolo Dall’Aglio, e sarà concluso dalle riflessioni del costituzionalista Antonio D’Aloia, direttore del Centro di bioetica (UCB) dell’Università di Parma con una riflessione sulla Costituzione italiana. 

Cerca

  • Altri dati

    Data: 10/02/2018

    Luogo:

    Sala Convegni, palazzo Soragna, strada al Ponte Caprazzucca, Parma

    Segreteria:

    Segreteria organizzativa presso Associazione Famiglia più, strada Bixio 71, Parma

    Contatto:

    centrodibioeticalm@alice.it

    pierpaolo.dallaglio@gmail.com

    Tel. 0521. 234396, 460474

    Allegati

 
Ultimo aggiornamento contenuti: 19/02/2018
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.