Neurofibromatosi, l’importanza di una cura multidisciplinare. Se ne parla sabato 21 aprile in sala congressi

L'evento è organizzato dalla struttura di Chirurgia Plastica e Centro Ustioni e farà il punto sul percorso diagnostico terapeutico messo a punto dal centro di Parma

La sala congressi dell’Ospedale Maggiore di Parma ospita sabato 21 Aprile, dalle ore 8.30 alle ore 12.30 il convegno “Approccio multidisciplinare e prospettive terapeutiche nel paziente affetto da neurofibromatosi”. Il Convegno, vede la partecipazione di numerosi professionisti di chiara fama e si snoda in due specifiche sessioni, sulla Neurofibromatosi nel bambino e nell’adulto e una tavola rotonda sull’importanza dell’approccio multidisciplinare alla patologia. L’obiettivo è di illustrare l’iter diagnostico-assistenziale proposto dal Centro di Parma, rivolto ai pazienti affetti da Neurofibromatosi, con particolare attenzione agli aspetti genetici e clinico-chirurgici.  

L’evento alla sua terza edizione è organizzato dalla struttura complessa di Chirurgia Plastica e Centro Ustioni di Parma, diretta da Edoardo Caleffi in collaborazione con Associazione Nazionale Neurofibromatosi  ANF. La locandina. 

L’elevato contenuto scientifico delle relazioni sarà un elemento fondamentale soprattutto per i pazienti affetti da Neurofibromatosi che giungeranno da tutte le parti d’Italia, e che potranno partecipare attivamente all’evento nelle due discussioni previste al termine di ogni sessione. I pazienti in sala dunque potranno porre domande ai relatori ed acquisire in questo modo informazioni mediche preziose e utili indicazioni sulla rete assistenziale prevista per la loro patologia.

 

Cerca

  • Altri dati

    Data: 21/04/2018

    Luogo:

    Sala congressi Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

    Contatto:

    Responsabile dell’evento: Edoardo Caleffi
    Direttore Chirurgia Plastica e Centro Ustioni Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma
    Responsabile scientifico: Elena Boschi
    Chirurgia Plastica e Centro Ustioni Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

    Iscrizioni:

    Iscrizioni via mail entro 18 aprile 2018 a eboschi@ao.pr.it, con l'indicazione dei dati anagrafici, professione e unità operativa di appartenenza. Il convegno è a numero chiuso (200 partecipanti). Per l’evento sono previsti crediti ECM.

    Allegati

 
Ultimo aggiornamento contenuti: 24/04/2018
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.