1° Anestesia e Rianimazione, rinviate le prove di concorso

In un’ottica di opportunità e di trasparenza è stato disposto il rinvio dello svolgimento dei lavori d’esame per l’incarico di direttore del reparto

16/05/2017

Le prove concorsuali per il conferimento dell’incarico di direttore di struttura complessa del servizio di 1°Anestesia e rianimazione dell’ospedale Maggiore, indette a seguito del pensionamento da metà aprile del precedente direttore, Maria Luisa Caspani, sono state rinviate.

Il provvedimento, deliberato oggi, è stato ritenuto opportuno dopo i recenti fatti che hanno portato all’apertura di procedimenti giudiziari che, è bene precisare,  hanno però coinvolto un altro reparto, il servizio di 2° Anestesia e rianimazione.

L’Azienda, infatti, dopo aver valutato che  le operazioni di nomina della commissione,  seppur svolte correttamente e in adesione a quanto previsto dal bando di partecipazione e dalla normativa vigente, sono però temporalmente vicine ad eventi che hanno portato all’apertura di procedimenti giudiziari, ha ritenuto, in sede di autotutela e in un’ottica di opportunità e di trasparenza, di revocare le operazioni di nomina della commissione e di procedere a un nuovo sorteggio della commissione di valutazione dall’apposito elenco nazionale. Questo anche per  permettere che i lavori della commissione si svolgano in assenza di qualsivoglia turbamento favorendo la massima serenità e obiettività.

L’Azienda infine ha già predisposto di provvedere  ad un nuovo sorteggio della commissione dandone  comunicazione ai candidati che hanno presentato domanda di partecipazione, al fine di espletare le nuove procedure concorsuali nel più breve tempo possibile.

Cerca

 
Ultimo aggiornamento contenuti: 16/05/2017
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.